DIGITAL MARKETING ITALIA

digital marketing italia

Sicuramente le denominazioni, digital marketing, marketing digitale o marketing online ti sono familiari. Ma hai ben chiaro qual’è il loro significano? Il marketing digitale è solamente pubblicità online? Forse ha anche che fare con i social network e le e-mail? Si tratta della creazione di un sito web e del suo posizionamento con la SEO nei motori di ricerca? O forse si tratta della cosa più complicata di internet che solamente un esperto può capire? Se vuoi chiarire tutti i tuoi dubbi al riguardo, devi semplicemente continuare a leggere questo contenuto, in questo modo scoprirai che il marketing digitale è qualcosa di molto semplice e che è più a portata di mano di quanto immagini.



Che cos’è il digital marketing?

Il marketing digitale è un’evoluzione radicale del marketing tradizionale, principalmente a causa dell’apparizione di internet come tecnologia che facilita la comunicazione bidirezionale tra il mittente del messaggio e il destinatario del messaggio. Le sue origini risalgono agli anni ’90 come un modo per trasferire le tecniche di marketing offline nell’universo digitale.

Come è nato il marketing online?

Agli inizi, il marketing online si basava sui siti web 1.0, la cui caratteristica principale era che non consentivano l’interazione del pubblico con il mittente del messaggio pubblicitario, ovvero le agenzie pubblicitarie controllavano totalmente la pubblicità e si limitavano a mostrarla al pubblico come se fosse una locandina o una pubblicità su un giornale.

Inoltre, la pubblicità della fase web 1.0 era limitata, nella maggior parte dei casi, alla riproduzione di una vetrina di prodotti o servizi sotto forma di un catalogo online. Ciò nonostante, questo tipo di pubblicità aveva già evidenziato obiettivi interessanti, come la portata potenzialmente universale, la possibilità di aggiornare i contenuti e la combinazione di testi, immagini e, a poco a poco, anche formati multimediali.




Ma, in pochi anni, arrivò la rivoluzione. Uno sviluppo tecnologico frenetico ha permesso la massiccia introduzione di un internet di livello superiore. È nato il web 2.0 e, con esso, il marketing 2.0, che non è altro che il marketing digitale o online attuale.

Da quel momento in poi, è diventato possibile per tutti gli utenti condividere facilmente le informazioni grazie a social network, forum o piattaforme, consentendo lo scambio quasi istantaneo, che precedentemente era impossibile, di elementi pubblicitari come foto e video.

Internet è diventato molto più che un mezzo per cercare informazioni ed è diventata una grande comunità. Attualmente, la rete è intesa solamente come un mezzo per scambiare informazioni in due direzioni. Il feedback è, quindi, totale e fondamentale tra marchi e utenti, con i pro e i contro che ciò comporta.

Quali sono gli strumenti del marketing digitale?

Il marketing digitale mette a nostra disposizione una serie di strumenti di grande diversità, da quelli che possono essere realizzati praticamente a costo zero fino a strategie complesse, ovviamente più costose, in cui è possibile combinare un’infinità di tecniche e risorse, le più importanti delle quali sono le seguenti:

Sito Web o Blog

Senza dubbio, un sito web o un blog sono due dei principali strumenti da cui è possibile centralizzare una campagna di marketing digitale o di inbound marketing, che non è altro che una strategia digitale per attirare gli utenti e convertirli in clienti attraverso la generazione di contenuti di valore e non invasivi.


Tuttavia, l’uso di un sito web o un blog come asse centrale non implica esclusività, al contrario. È possibile utilizzare, in modo complementare o parallelo, altre opzioni digitali per dare maggiore visibilità alle campagne, come i social network, le piattaforme di video, i forum, ecc.

Una volta che hai chiarito se vuoi avere un sito web, un blog o entrambi, tieni presente che dovrai prendere altre decisioni. Ad esempio, quale dominio utilizzerai, dove ospiterai il tuo sito, come sarà l’architettura del sito o blog, quale contenuti avrà, come li creerai, quali tecniche utilizzerai per convincere gli utenti a raggiungere i tuoi articoli.

SEO o SEM

I motori di ricerca, come Google, Yahoo o Bing, sono strumenti che consentono agli utenti di internet di trovare contenuti correlati a ciò che stanno cercando.
Per posizionare correttamente un sito o un blog nelle prime posizioni dei motori di ricerca e quindi ottenere visitatori, è indispensabile svolgere azioni di posizionamento organico (SEO) o a pagamento (SEM) nella strategia di marketing online.

Pubblicità display

È il ramo più tradizionale del marketing digitale. Si tratta di annunci (banner) di diverse dimensioni e formati (testi, immagini, grafici, video…) che occupano uno spazio sui siti internet in modo attraente e appariscente.

Email marketing

Questo è forse lo strumento più antico ma tutt’oggi ancora efficace perché ha saputo adattarsi ai cambiamenti e grazie anche alla sua capacità di lavorare in combinazione con altre strategie, come il follow-up e la lead nurturing.

L’e-mail marketing può essere fatto con database propri o di terzi, da cui i messaggi vengono generati sotto forma di newsletter, cataloghi, corsi, ecc.

HostPapa Web Hosting

Social network

Queste piattaforme, come saprai, non hanno smesso di crescere e guadagnare popolarità dall’avvento del marketing digitale. Inoltre, sono state in grado di adattarsi perfettamente ai cambiamenti, alle esigenze degli utenti e alle abitudini dei consumatori.

I social network sono completamente efficaci per la diffusione dei contenuti, nonché per creare una community, un branding e persino per gli acquisti online, la gestione delle crisi e il servizio clienti.
Inoltre, all’interno di molti di essi (Facebook, Twitter, LinkedIn, Instagram, ecc.) vi è anche la possibilità di lanciare campagne pubblicitarie online segmentate, che possono rappresentare un buon complemento per qualsiasi strategia online.

Quali sono i vantaggi del marketing digitale o del marketing online?

Il marketing digitale è una strategia indispensabile per i marchi a causa della grande opportunità che rappresentano in termini di crescita, posizionamento e vendita o acquisizione di clienti.

I potenziali clienti, o almeno la stragrande maggioranza, sono costantemente connessi a internet dal computer e, negli ultimi anni, anche attraverso i loro telefoni cellulari o tablet.

Questo contesto ha generato una vasta gamma di vantaggi per il marketing digitale, tra i quali spiccano:

Unlimited .COM Domains for just $9.99* each!

Costi accessibili. Il marketing online è conveniente in termini di budget, soprattutto se confrontato con i canali di marketing tradizionali come, per esempio, la televisione, la radio o la stampa.

Maggiore capacità di controllo, ottimizzazione e correzione delle campagne grazie alla raccolta e possibilità di consultazione in tempo reale dei risultati ottenuti, in aggiunta, in modo accurato.

Grande flessibilità e dinamismo. Con la possibilità di eseguire test e modifiche al volo a seconda dei risultati ottenuti e del comportamento degli utenti rispetto a una campagna.

Consente una segmentazione molto specifica, personalizzata e precisa. In una campagna di marketing online, l’azienda può segmentare le proprie campagne tenendo conto dei dati sociodemografici e psicologici degli utenti, nonché in base al loro comportamento su internet.

Permette una misurazione esatta della campagna. Risultati ottenuti, benefici, ritorno sugli investimenti (ROI), ecc.



Digital Marketing Italia

Dopo questa introduzione speriamo che ora ti sia più chiaro cosa significa e, soprattutto, cosa implica fare marketing digitale o marketing online oggigiorno. Di seguito, troverai una serie di articoli che ti aiuteranno a perfezionare la tua strategia digitale.

Come insegnare l’italiano online in America Latina

Come è noto, in America Latina vi è un forte interesse per la lingua italiana, principalmente tra l'enorme massa di italo-discendenti desiderosi di ritrovare...
aprire un conto payoneer

Come aprire un conto Payoneer in Italia

Aprire un conto Payoneer è una delle decisioni migliori che puoi prendere. Se decidi di aprire un conto bancario online, il servizio Payoneer ti...